RICAMI DI MARMOTTA

Lettori fissi

martedì 3 gennaio 2017

BEN ARRIVATO 2017!!!!!



Il 2017 è arrivato e già ben avviato.... Da me ha spazzato via, con la precoce vitalità delle nuove creature,  la febbre, tanta, e ora spero che operi con la stessa solerzia per la sparizione della  tosse, insistente e fastidiosa, ultimo regalo del  bisesto 2016. 

Dunque ben arrivato 2017, anno dei cambiamenti!

sabato 24 dicembre 2016

BUON NATALE






AUGURI A TUTTI
CHE IL SANTO NATALE ENTRI NELLE NOSTRE CASE
CON L'ANNUNCIO DELLA STELLA

PACE, AMORE

venerdì 23 dicembre 2016

ASPETTANDO NATALE 2016: "CUCINO" PER ALICE...



no, anzi, cucio.


In questi ultimi giorni sono stata impegnata a giocare con il feltro e ho preparato il menu  che   Alice, la mia nipotina di quasi cinque anni, troverà sotto l'albero mentre piatti e tegamini sono già fra i suoi giocattoli.
L'idea iniziale era prepararle un vassoio di dolcetti,  poi girovagando su internet mi si è aperto il mondo del felt food e allora...
Ho tratto ispirazione da un blog in particolare (Carolicrea) e dai tanti tutorial trovati in rete, tagliato, cucito, imbottito; in tre parole: mi sono divertita!







Più in dettaglio.  La pasta: farfalle, marubini, un piccolo, e per il momento, solitario tortellino


 

  
Pane ben lievitato, dalla crosta croccante.







Un uovo al tegamino.





Un intero pollo con contorno di  patatine. Senza dubbio il più laborioso ma di grande effetto: le cosce sono staccabili!



giovedì 15 dicembre 2016

ASPETTANDO NATALE 2016 - CANDY CANES








Regalo di Natale anche per i nostri amici a quattro zampe: biscottini-premio golosissimi  per i cani e il gatto di famiglia. Ne preparerò tre bei sacchettoni e saranno il loro dono sotto l'albero.








Questi gli  amici che fanno parte della mia famiglia. Il vecchietto è Gigio il mio dolce, burbero pechinese che ormai ha nove anni; poi c'è Zara, quattro anni, vivace incrocio tra pastore tedesco e collie; maltrattata, abbandonata al canile e ora adottata dai consuoceri. Da due anni  c'è anche  Birba: una monella principessa siamese, la gattina di mia figlia.





L'atteggiamento dei due cani nei suoi confronti è abbastanza contrastante:  materna, tenera protezione da parte di Zara; rassegnata sopportazione da parte di Gigio che si è visto usurpare in casa il posto privilegiato di unico peloso  e, data la sua piccola taglia, bersaglio degli  agguati felini di Birba.





La ricetta,  avallata dal nostro veterinario, testata e approvata da Gigio, è tratta - pari pari - dalla rivista "Da noi" numero di dicembre di ESSELUNGA.







Dunque Gigio e Zara avranno i Candy canes alla barbabietola mentre Birba mangerà Snack al pollo, versione rivisitata della ricetta originale che prevede il tonno. Manco a dirlo Birba non gradisce il pesce...







martedì 13 dicembre 2016

ASPETTANDO NATALE 2016: ARRIVA BABBO NATALE










Con alcune amiche del gruppo WhatsApp si è organizzato uno scambio natalizio utilizzando lo stesso schema; alla fantasia di ognuna realizzare un addobbo per le prossime festività.





Con il mio ricamo ho realizzato una piccola ghirlanda-fuoriporta, utilizzando materiali naturali dai colori chiari per creare contrasto con il lino a pois un po' troppo scuro. Ho lavorato con rafia, midollino, pigne, ghiande, stelline in legno e molta colla a caldo.









Ciò è quanto ho spedito, assieme a qualche oggettino, a Cristina che ha molto apprezzato e che  ha trovato un posto speciale nella sua cucina.

















Questa sopra è invece  la realizzazione di Claudia, la mia abbinata. Ho ricevuto dunque lo stesso "babbino" ma confezionato a pannellino patchwork; una tecnica che adoro ma che ritengo non mi si addica. Lo penso, non ci ho mai provato.
Da parte mia sono entusiasta della realizzazione di Claudia che è stata bravissima; ha interamente cucito a mano stoffine che si accordano perfettemente fra di loro e con il lino di base anche se dalla foto non sembra.






























venerdì 9 dicembre 2016

LABIRINTO IN FIORE - ALTRO SAL TERMINATO












Ieri sera ho finito, lavato e stirato una tovaglietta coprimacchia. Rifinita a punto quadro era uno dei miei primi esperimenti per imparare gli "sfilati" e confezionare gli "angoli sbiecati".





ll SAL Labyrinthe fleuri era stato proposto nel 2015 da Frimousse.  Non sono in ritaro di un anno, come potrebbe sembrare... 

In effetti ho ricamato due volte lo schema sulla tovaglia per permettere ai commensali di apprezzare  la delicatezza dei disegni e i chiari colori primaverili dai due lati del tavolo, dunque... ho ricamato due SAL!





Ormai è inutile che ripeta quanto mi piacciono gli schemi di Frimousse, ho passato in loro compagnia tante belle ore di serenità e relax.





A presto;  un abbraccio.